giovedì 7 maggio 2009

Squilibri matrimoniali

     Mia moglie è la mia "metà +1"



1 commento:

ashasysley ha detto...

"Tante volte mi chiedo questa affermazione che cosa generi in me stessa e penso ...
"Mio marito è la mia "metà + 1"
E prima di lui cosa ero? Un'anima che girasse a metà in cerca di completamento?
Ero comunque un essere unico, appagato dalla presenza altrui, che successivamente si è mutata in un patto eterno.
E a volte mi sento violentata come se qualcuno avesse rubato una mia metà per far si che io la cercassi altrove.
E vorrei sinceramente ritrovare me stessa, ma non potrei mai cercarmi in un uomo."

Ora sono seduta vicino al camino. E' sera e piove forte. I miei occhi sono immersi nei tuoi. Mi piace sentire l'odore della terra bagnata che penetra dalla finestra.
Ti guardo divertito alle mie parole girare incredulo col tuo passo stanco. Continuo a bere in silenzio.