domenica 18 ottobre 2009

Sul giudice Mesiano e gli scribacchini-kapò

Io credo che il "servizio giornalistico" di Canale (di scolo) 5 sia una vera schifezza.
Io credo che, tra l'altro, sia una grave mancanza di rispetto e di considerazione verso gli spettatori,
trattati alla stregua di omuncoli rincretiniti.
Io credo che bisogna far sentire la nostra vicinanza al giudice Mesiani (e a tutti coloro che vengono presi di mira) per non lasciarlo solo e in ostaggio delle intimidazioni.
Infatti anch'io porto calzini turchesi (e rosa anche), fumo come un turco e vado avanti e indietro, avanti e indietro, come un animale in gabbia pensando:
"Poveri noi in che mani siamo! Poveri noi in che mani siamo!"

1 commento:

fabrax ha detto...

sarà una quarantina d'anni che i telespettatori sono trattati come degli inferiori