venerdì 23 ottobre 2009

Col tempo sai...

Ho visto un film dove erano tutti morti.
Non dico i personaggi ma gli attori. Tutti.
Giovani, vecchi, bambini, tutti andati finiti via.
Sono lì davanti a te che parlano, ridono, corrono, si baciano,
innocenti, inconsapevoli ancora della morte che deve venire,
e tu pensi:
cazzo ma son proprio davvero tutti morti.
Mi prende uno sturbo allo stomaco a vedere un film dove son tutti morti,
perchè penso che anch'io ora son qua ignaro della morte a venire,
come lo sono loro in quel momento là,
non riesco più a seguirlo il film, a star dietro alla trama chè continuo a pensare:
ma cazzo cazzo cazzo son proprio tutti morti, ma tutti-tutti
e allora devo cambiare, scegliere un film dove almeno c'è qualcuno che è vivo, da qualche parte.
Penso che il tempo,
-il tempo che fa diventare morti tutti quelli che in quel momento lì erano così presi dal lavoro e felici della vita e del successo-
penso che il tempo sia veramente stronzo.
Ma non stronzo per dire, proprio stronzo, stronzo, detto con il cuore in mano.
Credo anzi che non ci sia al mondo qualcuno che sia più stronzo del tempo.
Neanche Hitler, per dire.
Neanche Vlad il conte transilvano che metteva allo spiedo tutti quelli che incontrava, era così stronzo come lo è il tempo.
Certo, bisogna pure dargli atto -al tempo- che nella sua stronzaggine è anche giusto,
nel senso che non fa differenze, eccesioni, particolarismi,
per lui siamo tutti uguali, è equo e anche solidale perchè aiuta le persone a superare le crisi i lutti i dolori,
o gli rende giustizia dei torti subiti,
però anche con tutti questi pregi, con tutti i lati buoni diciamo che pure c'ha,
con tutto ciò rimane sempre un grandissimo stronzo insuperabile.

4 commenti:

Edoardo Gentili ha detto...

Ciao sono Edoardo, complimenti per il blog, mi piacerebbe uno scambio link con te. Fammi sapere (magari con un commento sul mio blog), a presto
Edoardo Gentili Official Blog

Lindalov ha detto...

Per caso hai visto The Others con Nicole Kidman?
Bé se non era quello sappi che anche in quel film son tutti morti.
Tié.

:D

myheart ha detto...

beh non tutti,
la famigliola che voleva comprar casa, quella non era morta e nemmeno la medium...

che poi i veri morti siamo tutti noi vivi e non lo sappiamo (cioè io lo so, voi non lo sapete... ancora)
Tiè

:)

myheart ha detto...

@Edoardo
grazie... ma se mi spiegassi a cosa serve o cosa è questo scambio di link...
avrei un'altra proposta da farti: ci scambiamo i corpi? tu ti prendi il mio, che comunque è snello e ancora efficiente e io mi prendo il tuo, che è giovane e bello. Ok?
Tornerò a trovarti